giovedì 16 febbraio 2012

LA MAREA E, LA PESCA SPORTIVA

LE MAREE 

E’ riconosciuto che le maree sono di grande importanza per chi va a pesca in mare, perché influenzano il comportamento dei pesci.
La maree influiscono sul pesce che tende ad avvicinarsi alla costa in presenza di alta marea e,  ad allontanarsi o, intanarsi, in presenza di bassa marea. Lo spostarsi dalla costa dipende pure dalle condizioni di profondità e tipologia del luogo.
Le maree, oltre a far muovere il pesce, influiscono sull’attività alimentare dei pesci, i quali avranno un picco di appetito nelle ore che portano al culmine di alta marea (momenti consigliabili). Il momento migliore di pesca sarà, quindi,  il punto maggiore di alta marea, di conseguenza un’ora prima fino ad un’ora dopo,  l’orario del  picco  bisogna essere in pesca !  Ma se in determinati orari non  si è liberi ,  si andrà a pescare quando si avrà tempo e,  nella pesca mai dire mai ! Le sorprese e, le catture possono essere sempre dietro l’angolo !
Per sapere gli orari bisogna consultare le tabelle delle maree le quali non sono le stesse ovunque, si dovrà calcolare i ritardi o gli anticipi secondo le località.

I pesci più influenzati dalle maree sono tutti i predatori , tipo  la spigola.
VIDEO DIMOSTRATIVO :

Nessun commento:

Posta un commento